< /tr>

Valutazione

La valutazione è la verifica di un apprendimento all'interno di un cammino di crescita.
Valutare vuol dire valorizzare le mete raggiunte, correggere e sostenere l'itinerario attraverso cui il ragazzo si forma come persona.
Diversi sono i momenti di valutazione dell'esperienza educativa e didattica che si compie nella scuola:

VALUTAZIONE DEGLI ALUNNI
Attraverso la valutazione l'insegnante individua le conoscenze, le competenze e le abilità acquisite dagli alunni, attraversale attività proposte, nelle diverse discipline; confronta il livello raggiunto con le reali possibilità del ragazzo; riconosce l'atteggiamento con cui egli affronta il lavoro scolastico, indica i passi ancora da percorrere e sostiene l'impegno necessario per la continuazione del lavoro scolastico.
Strumenti privilegiati della valutazione sono l'osservazione attenta e sistematica, da parte dell'insegnante, per cogliere e fissare elementi significativi sia nel quotidiano svolgersi delle lezioni sia nei rapporti con compagni e adulti; le verifiche sistematiche legate agli obiettivi specifici del percorso didattico, che abituino l'alunno a rendere ragione di ciò che fa e impara.

VALUTAZIONE DELLA CLASSE
La proposta educativa, l'impostazione dell'attività didattica, l'adeguatezza delle strategie e degli strumenti scelti sono oggetto di valutazione e di verifica nei Consigli di classe, nelle assemblee di classe, nei momenti di colloquio in cui docenti e genitori si confrontano, nelle rispettive competenze e ruoli,sui passi degli alunni, sulle attività scolastiche, sulle difficoltà e sui risultati raggiunti nell'esperienza della classe.

VALUTAZIONE DELL'ATTIVITA' DEGLI INSEGNANTI
Oltre ai Consigli di classe, Il Collegio Docenti è l'ambito della valutazione e della verifica della proposta educativo -didattica e della sua realizzazione nelle singole classi.
La valutazione del Collegio Docenti è tesa a rendere gli insegnanti più consapevoli della loro posizione educativa, approfondire la competenza professionale, far emergere il valore metodologico del lavoro interdisciplinare.

VALUTAZIONE DELLA SCUOLA
La valutazione della scuola, intesa come corrispondenza e coerenza tra l'ideale culturale e l'esperienza che nella scuola si propone e si vive, è responsabilità dell'Ente Gestore.
La reale qualità della proposta e la crescita umana e culturale dei ragazzi sono verificate in primo luogo dalle famiglie che diventano perciò i primi soggetti di promozione della scuola.